image-898
image-604

ASSOCIAZIONE

MENU

CONTATTI

Sede: via Benacense II, n. 77/bis

Rovereto | Trentino A.A.

 

info@pauperwave.com

Associazione No Profit

PAUPERWAVE

L'associazione PAUPERWAVE promuove il gioco "intelligente" in tutte le sue forme sia real che online.

image-404

facebook
youtube
twitter
tumblr

www.pauperwave.com @ All Right Reserved 2020 |

FOLLOW US

Inside the Challenge #60: A star is born

2021-01-26 14:19

Crila Peoty

Game Analysis, #challenge, #Tron, #Modern_Monkey, #superqualifier, #peste, #CycleStorme,

Inside the Challenge #60: A star is born

Articolo di Pietro Bragioto

tainted-monkey-64-med-1611670697.webp

I Numeri nudi e crudi

Sabato 23 Gennaio

 

  1. Tron (Hampuse1 7-2) Split
  2. Mono U (msskinbolic 7-2) Split
  3. Tron (kasa 7-1)
  4. Affinity (Hamuda 6-2)
  5. Heroic (JoaoPurga 5-2)
  6. UB Fae (zanoza 5-2)
  7. UB Fae (Lavaridge 5-2)
  8. Cycle Storm (Sarlanda 4-3)
    .
  9. Burn (PRGJJAR 4-2)
  10. Peste (Kirblinxy)
  11. UB Fae (Beicodegeia)
  12. Peste (Arkam)
  13. Ponza (unicornparadise)
  14. Bully (Mogged)
  15. Peste (Carrera7)
  16. Stompy (mathguy31415)
  17. Aura (SteffenG)
  18. Burn (Mcleskey)
  19. Bully (FireDrag0n)

 

fr3e-1611565495.pngr3feqds-1611565499.pngewdcs-1611565503.png

Domenica 24 Gennaio

 

  1. UR Fae (dannyground 9-0)
  2. UB Delver (federusher 7-2)
  3. Goblin (Edel 6-2)
  4. UB Fae (nekonekoneko 6-2)
  5. UB Fae (maybenextime 5-2)
  6. UB Fae (Beicodegeia 5-2)
  7. Stompy (Diego_Brando 5-2)
  8. Muri (LeoBertucci 4-3)
    .
  9. UB Fae (hodortimebaby 4-2)
  10. UB Delver (triosk)
  11. Bully (Lollopollo2001)
  12. Stompy (xfile)
  13. Tron (Venom1)
  14. Muri (schnda)
  15. Peste (SanPop)
  16. Tron (abethemage)
  17. Bully (Mathonical)
  18. UB Fae (Oscar_Franco)
  19. UB Fae (Ezocratto1989)
  20. UR Fae (lucajak)
  21. Bully (Jilesoftrees)
  22. Affinity (Hamuda)

 

plkjhgfr56-1611655282.png

Super Qualifier 23 Gennaio

 

  1. Peste (PyotrPavel 9-2+Split)
  2. UB Fae (Modern_Monkey 10-1+Split)
  3. Peste (SinkholeCAM 10-1)
  4. UB Delver (Patxi 8-3)
  5. UB Fae (Archer. 8-2)
  6.  Heroic (Murk 8-2)
  7. Cycle Storm (TomatoCheese 7-3)
  8. Stompy (superdan_7 7-3)
    .
  9. Cycle Storm (Tyerube 1618 7-2)
  10. Bully (_goblinlackey)
  11. UB Delver (BlueStalker)
  12. UB Delver (lighdar)
  13. Stompy (SacredDevil)
  14. Ponza (McWinSauce)
  15. Affinity (hellkito)
  16. UR Fae (dragon7k)
  17. Elves (lindoso01)
  18. Tron (HeWhoIsInTheWater)
  19. Tron (Heisen01)
  20. UR Fae (Tixis)
  21. UR Fae (LucianoGuma)
  22. Muri (LeoBertucci)
  23. UB Delver (Tinkmaster) 

 

scxdscs-1611567456.pngowjskxm-1611567463.png
9vcubqp-1611567469.pngryfdhcb-1611567475.png


Considerazioni varie ed eventuali

Dopo il ban di Fall from Favor la situazione è, spiegata semplicisticamente, questa: morto un monarca se ne fa un altro e i mazzi Faeries sembrano ancora solidamente Tier 1, per quanto riguarda Tron, nonostante la sua vittoria e terzo posto nella Challenge del Sabato, i numeri rimangono arginati da alcuni Mu insidiosi.

 

Ciò che non sembra accennarsi a rientrare è la corsa alle corone, sempre più mazzi adottano la meccanica monarca e, come vedremo dopo, si è arrivati a mettere Bonder Ornament di side dei mazzi Faeries.

 

Tra Monarchi e Bonder, che di fatto altro non è che un surrogato della corona sotto forma di artefatto, i numeri in cima ai tornei parlano chiaro, considerando i player con un punteggio di X-2 o superiore al termine della svizzera abbiamo:

 

Challenge Sabato: 11 su 19 - 57.9%
Challenge Domenica: 14 su 22 - 63.6%

Super Qualifier: 16 su 23 - 69.6%

 

La catena dei ban sembra destinata a continuare non-stop: strano, chi lo avrebbe mai detto?

 


peste-1611671983.JPG

Lo dico in tutta onestà: se qualcuno mi avesse detto che Pestilence avrebbe vinto un SuperQualifier e che addirittura c'era il concreto rischio che 2 Peste si qualificassero al Pro Tour, gli avrei probabilmente riso in faccia.

 

Non gli avrei riso in faccia perchè non penso che l'archetipo sia ben posizionato nel meta ma per 2 altre valide ragioni: la prima è che non penso che il mazzo abbia la consistenza per subire un numero minimo di sconfitte in 9 round di svizzera più 2 di eliminazione diretta, il secondo per lo slalom di Troni che è chiamato ad eseguire.

 

Testando e giocando contro il mazzo mi ha dato l'impressione di perdere anche MU dai quali secondo il credere comune dovrebbe star molto bene come Muri, Elfi e Stompy perchè semplicemente non si incastravano bene le carte tra manabase, removal e Pesti.

 

Sicuramente il mazzo è stato pesantemente carriato dalla meccanica monarca e dal set di Bonder in primis davvero devastante contro Faeries se a quest'ultimo non viene data occasione di far sninjate troppo decisive o non piazza monarca non risposto di quarto, per non parlare delle free win date dall'assemblamento di Guardiano e Peste visto che la maggioranza di mazzi non ha risposte e perde di fatto "on the spot".

 

Non mi sento di dare particolare consigli sulla build di main tranne il seguente: trovo imbarazzante ed ingiustificato l'inserimento del Suffocating Fumes di main nonostante vi siano già 4 pesti ed un Crypt Rats, non ne capisco davvero il motivo all'infuori del voler mettere un sesto wrath effect teorico che si ciclasse, ragione abbastanza debole.
Avrei messo letteralmente qualsiasi cosa al posto di quel Fumes che risulta un "pugno in un occhio" dal terzo Castigate al una removal extra, da un'ulteriore carta da Card engine come il terzo Night's Whisper ad un'ulteriore terra per la manabase, magari ciclante; ad ogni modo avrei fatto l'impossibile per rimpiazzarlo.

 

MU Pestilence Control (10-1):
Ponza 2-0
Mono B 2-1

UB Delver 2-1
Ponza 2-1

Ponza 2-1

Bully 2-0
Peste 1-2

Stompy 0-2

UB Delver 2-1
Q: Heroic 2-1
S: UB Delver 2-0
F: Modern_Monkey Split

 


pestecreaturoso-1611671960.JPG

Lista che mi ha sempre affascinato: un Peste che non sia un semplice "One-Trick Pony" ma che giochi da Midrange creaturoso e dai molti incastri.
Il pilota era on fire sul 10-0 ma è stato fermato ad un passo dalla gloria dalla nostra scimmia nostrana col mono Bonder molesto, ma parliamo del mazzo:

 

  • 4 Kor Skyfisher senza i consueti 7-8 sassi di boros ma comunque con 10 target da rimbalzare in early tra Supplies, Thraben e Arashin Cleric;
     
  • 2 Omen of the Dead che, grazie a Skyfisher, in late riescono a ricostruire un board degno da zero, davvero una spina nel fianco delle Fatine nelle lotte di attrito nelle fasi avanzate della partita con il vantaggio di restare un effetto molto economico ed instant da usare anche in midgame;
     
  • 3 slot monarca splittati sapientemente in 2 Palace Sentinels e 1 Bonder Ornament;
     
  • 11 Removal e soprattutto tutte castabili di norma già al turno 2, senza rischi inutili come Unmake, 3 Snuff Out sono l'ingrediente fondamentale per snellire il gameplan del mazzo e sono decentemente supportati da 9 paludi teoriche in manabase, con  l'imminente arrivo delle snow-land bicolor questo numero potrebbe tranquillamente aumentare a favor di solidità.

 

Opinione personale: sono convinto che questa versione di peste possa dare nettamente più problemi a Faeries di quella chiodosa e control, anche solo per il fatto di attaccare efficacemente da più fonti non rendendo possibile una sidata pulita "out tutte o quasi le removal, dentro negate geist spellbomb ed eventuali monarchi.
Ad esempio Strands è devastante contro UR se questo lima troppo i botti di side ed anche di norma, avere una board mette in difficoltà eventuali monarchi dei maghi Ux, board che può ricostruirsi dal nulla in late con Omen of the Dead, il parco removal più consistente in early rende difficoltoso uno snowball di ninja parabile tranquillamente da Kor e Cleric al bisogno.

Non bastano più dei tempestivi Counterspell su guardiano e un Negate su peste per portarla a casa, gestire spesso questa configurazione di peste è un grosso grattacapo per ogni tipo di Faeries player.

 

In sintesi una versione con sicuramente meno free win ma con una conistenza decisamente aumentata ed il vantaggio di aver diversi angoli di attacco senza ricadere nella prevedibilità e nella facile contrastabilità di un approccio "One-Trick Pony".

 

MU Pestilence Midrange (10-1):
UB Fae 2-0

Tron 2-0

Aura 2-1

Stompy 2-0

UR Fae 2-1

Burn 2-1

Peste 2-1

UB Delver 2-1

Cycle Storm 2-1
Q: Stompy 2-1
S. UB Fae 0-2

 


stella-1611671922.JPG

La lista con cui il nostro Modern_Monkey si è qualificato al Pro Tour per la prima volta, siccome è una "Lista-Braji" aka buildata dal sottoscritto, anche se sporcata da alcuni mono per non voluti di side, ve la posso presentare senza supporre: il mazzo è ormai ben conosciuto da parte della community per cui vi darò dei "flash" su delle quantità importanti e sui vari piccoli perchè dietro alcune scelte:

 

  • 3 risposte retroattive allo swarm di Bully nelle 75 vista la sua costante presenza in alto quanto si parla di PTQ Pauper (1 Decay & 1 Fumes md, 1 Shrivel SB);
     
  • 3 risposte retroattive a Guardiano necessarie sia per la recente popolarità di Peste sia per proteggere il nostro piano monarca in quel Mu (1 Agony MD, 2 Edict SB);
     
  • 3 risposte di side a Bonder che contro Peste e Tron decreta spesso la nostra sconfitta, contando i Counterspell abbiamo quindi 7 risposte nelle 75 (2 Negate e 1 Bonder);
     
  • 3 Dispel nelle 75 pronosticando un gran numero di Troni e Faerie-mirror, soprattutto UB;
     
  • 2 Negate di side, carta passata in pochi mesi da assente a doppia copia per la sua decisività nei Mu più complicati ed in bilico ossia Ponza, Peste, Muri, Aura e Tron, come vedete i primi 3 erano praticamente tralasciabili qualche mese fa ma ora hanno subito un notevole spike in popolarità come testimoniano i 2 Peste in top ed il fatto che Ponza sia stato il mazzo più giocato;
     
  • 4 Monarch effect nelle 75, meccanica ladra e decisiva in troppi Mu dove UB richiede una marcia in più tra cui Boros, Tron, Muri, Peste e Mono B;
     
  • 2 Unexpected Fangs, limate poi dalla scimmia con un Cast Down addizionale, per tutte quelle situazioni frequenti contro Stompy e Burn dove una removal o un counter non è sufficiente per ribaltare le sorti della partita come Silhana che picchia indisturbata oppure trovarsi bassi di vita con poca race dando a Burn troppi turni per finirci.
     

Ci sarebbe poi da fare tutto il discorso di incastri e di completezza delle varie sidate che spiegherebbero ancor meglio delle scelte nella build al posto di altre, ma ciò diverrebbe troppo lungo ed i più perderebbero interesse per cui accontentatevi di questi "flash".

 

E' tuttavia doveroso approfondire la questione sul mono Bonder di side.
Partiamo dicendo che cercavo di convincermi della quarta Thorn in quello slot ma facendo le sidate mi accorgevo che entrava spesso ma che contro i mazzi Fae mi serviva altro rispetto ad un monarca con le gambe, qualcosa di meno rischioso e che fosse decisivo anche in una situazione dove si fosse indietro, cosa molto frequente contro Mono U e tranquillamente possibile contro gli Ux, soprattutto se questi tenevano le Seer post side che erano tranquillamente rispondibili ma erano un buon deterrente a sidare troppi monarchi.

 

Poi il lampo, un ricordo vivo di una lista squisitamente brasiliana con Bonder di side in UB Delver e tutto è diventato chiaro: non era rubabile ed accumulava carte nel late-game oltre ad essere una risposta ai Bonder avversari storicamente ostici per UB che non ha Abrade nel suo arsenale, infine terza fonte pratica di nero nel caso i numerosi ponza avessero attentato con successo alla vita delle nostre 2 Paludi.

 

Una monocopia dal massimo upside e dal minimo investimento: dai replay di MTGO mostratimi ho scoperto con piacere che Bonder aveva vinto a Modern_Monkey 2 MU ribaltando momenti di svantaggio quindi risultando decisivo, ossia contro Mono U ed il Pestilence che separava il Pauper Italiano dal Pro Tour.

 

Pura poesia, per quanto ai tempi dei monarchi si possa considerar poesia ciò che un tempo non lo sarebbe mai stato.

MU UB Faeries (10-1)
Mono U 2-1

Familiar 2-0

Mono U 2-1

Ponza 2-1

Bully 1-2
Ponza 2-0
UR Fae 2-1

Ponza 2-0
UB Delver 2-0
Q: Cycle Storm 2-0
S: Peste 2-0

 


gstorm-1611671878.JPG
cyclebbb-1611671862.JPG

Nessuno l'ha visto arrivare o per meglio dire tornare!

Mesi fa, dopo l'uscita di Ikoria è subito nato questo archetipo Cycle Storm in varie salse: la più ovvia e solida Mono B e quelle bicolor Rakdos oppure Golgari.

 

L'archetipo dopo un mese è stato accantonato perchè non riusciva a sfondare in Challenge avendo fatto solo una top8 all'inizio e poi poca cosa: personalmente ci credevo ancora ma all'epoca ha avuto la priorità raffinare i vari Troni e Faeries, oltre al fatto che non ero riuscito a risolvere in maniera convincente il Mu da Fate e contro counter in generale.

 

Vi faccio una sintetica panoramica dei vantaggi di ognuna delle 3 versioni:
 

  • Green Black
    Tinder Wall è un rito con le game e ciò è particolarmente rilevante con Reaping the Grave, questa è la vera e grande ragione di giocare il verde assieme a Land Grant che sfoltisce le lande nel mazzo e potrà prendere la snow-land BG nel prossimo futuro.
    Il grande problema del mazzo sta nel traballante splash nero di 4 Barren Moor, 2 petali, 4 Stelle e 4 Manamorfosi con gli ultimi 10 elementi monouso e counterabili, ricordo tra l'altro che senza Unearth deve per forza fixarsi il mana per castare Drannith Stinger dalla mano.
    Il secondo problema è l'assenza delle Pyro di side, fatto a cui il pilota ha cercato di porre rimedio allestendo in qualche modo uno splash rosso con 2 Geothermical Crevice di side.
    Nonostante il risultato specifico penso sia la versione peggiore delle tre in questione, per il semplice fatto che i vantaggi del verde non mi giustificano l'instabilità nei colori e l'aumentata probabilità di fizzare rispetto alle sorelle.

     
  • Mono Black
    La più solida in manabase visto che non necessita dello splash rosso di main grazie agli Unearth che mettono Stinger in campo senza doverlo giocare dalla mano; lo splash si vede solo di side grazie alle sole 4 stelle che vanno a sbloccare carte davvero impattanti per l'archetipo del calibro di Flaring Pain e Gnaw to the Bone.
    Un fattore che non deve assolutamente essere sottovalutato di questa versione monocolor è la castabilità effettiva delle sue creature acui si aggiungono i pericolosi Grisly Survivor di side che puniscono mazzi come Mono U o i player che hanno sidato fuori la maggioranza delle removal.
    Spesso avere in mano carte come Dispel, Negate, Relic o Spellbomb può non essere sufficiente per portarla a casa se non riusciamo a gestire un suo eventuale board, bisogna dire che questa è l'unica versione ad avre un piano alternativo di una certa consistenza.

     
  • Rakdos
    La versione che sacrifica l'esplosività per la solidità e la diminuzione delle fizzate spesso fatali grazie all'inserimento di una Card Engine bannata in Modern di nome Faithless Looting.
    Il rosso dunque è più di uno splash secondario traballante, costituisce una forte presenza che consente il cast delle fatidiche Pyro e ReB di side senza tutti i funambolismi richiesti alle altre versioni che si trovano costrette a rinunciare a protezioni contro i counter come Duress in parte per colpa della presenza di Spellstutter Sprite nel formato.

 

Sento già troppi di voi rumoreggiare perchè hanno gia etichettato il mazzo come "unplayable spike" e sono dell'opinione che ci sia stata una congiunzione astrale di Mu favorevoli e slalom di mazzi Ux, in particolare a questi lettori mi appresto a far vedere i dati.

BG Cycle Storm (7-3)
Ponza 2-0
UR Fae 2-0 
Muri 2-1 
Affo 2-0 
UB Delver 2-1
Boros M 1-2 
Elfi 2-1 
UB Delver 2-1
Peste 1-2 
Q: UB Fae 0-2


Mono B Cycle Storm (7-2)
Sliver 2-0
UR Fae 2-0
Muri 2-1 
UB Delver 0-2 
UB Fae 0-2 
MBC 2-0
Mono U 2-0
Affo 2-1 
Ponza 2-1


edelgobbi-1611671838.JPG
guccigang-1611671801.JPG

Prendiamoci una pausa da tutta questa monarchia per apprezzare 2 liste che han fatto top8 nell'ultima Challenge: Goblin trascinato dalle capacità di un pro come Edel ed UR Faeries di un ragazzo nostrano che si è aggiudicato il primo posto!
 

La lista di UR ha la pecularità, ormai in via d'estinzione, di non integrare monarca nel suo game-plan ed appoggiarsi al pacchetto di Frantic Inventory; la lista è pressochè identica a quella giocata dal Mengucci nazionale qualche tempo fa con le doverose aggiunte di Abrade nel comparto botti e di Fiery Cannonade che rimpiazza Electrikcery nella side.
L'unica rinuncia, oggi come allora, sono le Sandstorm di side che, se contro Affinity sono tagliabili considerando i 2 Gorilla ed il fatto che molte versioni siano ormai Jeskai, lo stesso non si può dire contro Muri, mu più combattuto di ciò che può sembrare a prima vista.

Vedere build così old style e pulite di Faeries arrivare in alto fa sempre piacere e mi lascia quel velo di malinconia, ad ogni modo congratulazioni a "dannyground" e "federusher", compagni di draft del già citato pro nazionale, per aver portato in alto l' Italia anche questo weekend particolarmente glorioso per il tricolore in Pauper!


Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder