image-898
image-604

ASSOCIAZIONE

MENU

CONTATTI

Sede: via Benacense II, n. 77/bis

Rovereto | Trentino A.A.

 

info@pauperwave.com

Associazione No Profit

PAUPERWAVE

L'associazione PAUPERWAVE promuove il gioco "intelligente" in tutte le sue forme sia real che online.

image-404

facebook
youtube
twitter
tumblr

www.pauperwave.com @ All Right Reserved 2020 |

FOLLOW US

Top 8 Commons: Strixhaven School of Mages

2021-04-06 15:25

Crila Peoty

Game Analysis, #top 8 common,

Top 8 Commons: Strixhaven School of Mages

Valutazione delle carte di Strixhaven a cura di Pietro Bragioto e Alessandro Moretti

strixhaven-magic-the-gathering-150540-1617711317.jpg

La premiata ditta Moretti & Bragioto aka Bragioto & Moretti si riunisce oggi per sfornarvi qualche commento non richiesto sulle nuove uscite col simbolo nero dalla scuola di Strixhaven, espansione che promette di darci delle ripetizioni nel giocare il nostro solito magic.

 

I criteri di valutazione rimangono quelli assodati nelle scorse review:

 

  • Voto 6
    Power Level discutibile, può trovare spazio nei Tier 3 o può essere provata come opzione fringe nei Tiers (Foil post-ban, Orchish Hellraiser, Horror of Broken Lands);

     
  • Voto 7
    Buon Power Level, può essere inserita in Tier 2, fa fare il salto di qualità ad un Tier 3 o adottata come metacall in un Tier 1 (Gray Merchant of Asphodel, Emerge Unscathed, Rain of Revelation);

     
  • Voto 8
    Ha un ottimo Power Level e si inserirà in archetipi Tier 1 o 2 (Goblin Grenade, Savage Swipe, Gearseeker Serpent);

     
  • Voto 9
    Fa fare il salto di qualità ad un archetipo a Tier 1 / Tier 1.5 (Winding Way, Delver of Secrets, Palace Sentinels);

     
  • Voto 10
    Carta esagerata che vedremo nelle prossime Banlist (Frantic Search, Hymn to Tourach, Treasure Cruise).

 

La sensibilità delle valutazioni sarà un quarto di voto e il voto generale sarà la media tra le nostre due previsioni: in caso la media aritmetica cada in mezzo a due quarti di voto, essa penderà arbitrariamente dalla mia parte, lo stesso criterio poco democratico sarà adottato per confrontare nella classifica due voti generali a pari merito.



#8 ​First Day of Class: Voto 6

stx-102-first-day-of-class-1617715212.jpg

Bragioto: Voto 5.5

 

La sufficienza è generosa e giustificata in gran parte dall'hype di parte della community per questo combo enabler.


A mio giudizio un qualsiasi combo basato sull'interazione con le creature con persistere e questa stampa si rivelerà alla fine lontano anni luce dal competitivo rimanendo un puro esercizio di stile senza la card engine del blu e con una discreta vulnerabilità alle removal che sono all'ordine del giorno in Pauper.


Non mi sembra valga la pena spendere altre parole per "First Day of Class".

 

 

Moretti: Voto 6.5

 

La carta dobbiamo vederla solo in ottica combo.

 

Ho letto diversi commenti, di persone che la ritengono giocabile in qualsiasi strategia swarm, come Elfi e Boros Bully, dove però non è nulla di rilevante perché si tratterebbe per lo più di un Goblin Bushwacker o di un Tuktuk Rubblefort, entrambe carte meno situazionali per questi due mazzi.

 

Parlando di combo, la carta apre ad una combo infinita per gli archetipi a base Aristocrats.
Una creatura con Persistere (es. Safehold Elite) ritorna ogni volta dal cimitero con un segnalino -1/-1, che però s’annulla con il segnalino +1/+1 di Firs Day of Class, rendendo la creatura immortale per il turno.

Con la possibiltà di sacrificare all’infinito una creatura si aprono almeno tre diversi scenari: scry con Viscera Seer, Carrion Feeder o Bloodthrone Vampire enorme, mana rosso illimitato con Goblin Sledder (sacrificando Putrid Goblin).

Di queste 3 possibilità solo la terza rimane inesplorata fino ad ora. Ivy Lane Denizen permetteva questa combo Golgari a Project X, senza averlo mai reso un archetipo solido a sufficienza da renderlo giocabile nel meta competitivo.

 

Dubito che una qualsiasi versione di ProjectX, sia essa GB o RB possa arrivare ad essere almeno tier2 grazie a questa nuova carta, ma almeno questa combo diventa disponibile anche per il rosso, vedremo.

 


#7 Heated Debate: Voto 6

stx-106-heated-debate-1617712972.jpg

Bragioto: Voto 7

 

Quante volte non riusciamo a chiudere Tron entro il quarto turno contro Faeries e facciamo Teachings nella sua end cercando qualcosa che faccia fuori il ninja in campo?
Tra Stutter, Dispel, Hydroblast, Negate sbarazzini e l'eterno Counterspell siamo spesso con le spalle al muro se non abbiamo il lusso di aver doppia risposta in mano.


Questo è lo scenario perfetto per Heated Debate vista la sua incounterabilità, caratteristica più unica che rara in Pauper.
Il fatto che faccia 4 danni e non i canonici 3 è utile nel caso di Mutagene contro Mono U ma soprattutto per gestire Overgrown Battlement vista la popolarità di Muri.
Non sarà una risposta a tutto tondo visto che non copre Gurmag oppure Altisauro ma nella maggioranza delle situazioni è un'aggiunta davvero utile ed unica.


Verrà sicuramente testata come silver bullet nelle variopinte side di Tron e, data la popolarità di Faeries che è sempre stabilmente tra i tier del Formato, non escludo che diventi una tech universalmente accetttata.

 

 

Moretti: Voto 5

 

L’unico lato positivo di questa carta è poter avere una risposta instant che non possa essere neutralizzata.
Il costo di mana, tre, per una Flame Slash è un qualcosa di sufficientemente alto da renderla una rimozione specifica per mazzi sufficientemente clunky da andare sempre in late o che per qualche motivo non possono giocare sufficienti rimozioni per non poter sopravvivere ad un Ux Fate o un Affinity con Dispel open.

 

La vedo tranquillamente inseribile in Boros Bully, Boros Monarch, Rakdos Pirati e Jund Pila perché quei mazzi non badano troppo al costo di mana e muoiono da Ninja.

 

La carta però se la contende con altre spell a costo 3 che possono coprire un ruolo simile, almeno contro fatine: Scattershot e Fiery Cannonade.

Cannonata e Scattershot però sono mass removal e, almeno per quanto riguarda Fog Tron, più versatili e meno situazionali, per cui in questo archetipo non ce la vedo minimamente bene.


#6 Pop Quiz: Voto 6+

stx-49-pop-quiz-1617713861.jpgstx-1-environmental-sciences-1617713874.jpg
stx-187-fractal-summoning-1617716367.jpg

Bragioto: Voto 7+

 

I giochini di tutoraggio dalla side sono da sempre un mio sogno proibito ma le lezioni common sono, a prima vista, poco degne di nota dato che le lezioni più interessanti restano uncommon.
Pop Quiz è sicuramente il portabandiera della meccanica Learn in Pauper ed in futuro, con un numero e una qualità maggiori delle Lesson common, non escludo che possa diventare un serio contendente.


Al momento l'unico utilizzo semi-competitivo che immagino per Pop Quiz è per Tron.
Davvero strano che ogni carta nuova curiosa possa essere incorpata proprio in Tron che potenzialmente riceve il maggior numero di upgrade e di coltellini svizzeri dalle ultime espansioni, davvero strano.

 

Nello scenario che immagino Rolling Thunder non è più presente nel main dove Pop Quiz è in una o due copie per tutorare Fractal Summoning che funge da chiusura che passa per la combact, sicuramente più dispendiosa in tempo e meno sicura di Rolling ma che comunque permette un main meno chiodoso visto che Pop Quiz fa comunque da peschino potenzialmente di due carte se non si ha necessità di tutorar immediatamente chiusura.


Inoltre carte subottimali da poter tutorare dalla side sono Enviromental Sciences per non saltare landrop e avere un piccolo lifegain in mu come Burn oppure Introduction to Prophecy come Preordain costoso ma incolore e fuori da Stutter, per quest'ultimo sarei più riluttante a sacrificare uno slot di side come per le altre due lezioni visto che comunque Pop Quiz ha la possibilità di scartare una carta pescarne una addizionale.
Tuttavia se dovessi decidere di giocare 2 Pop Quiz vorrei la possibilità di Preordain oneroso in mid o late come potrei volere un secondo Fractal Summoning per tutelarmi meglio da eventuali Bojuka o Relic soprattutto nel post side.

 

Stiamo comunque parlando di sacrificare dei preziosi slot di side per carte tutorabili che non entreranno quasi mai post side perchè abbastanza situazionali ed underpowered; la meccanica Learn penso possa avere un futuro competitivo in Pauper appoggiata ad una spell che pesca e con un miglior parco Lesson visto che una carta che si cicla e tutora dalla side mi sembra incredibile per il formato ed abusabile in primis da Tron, per ora dobbiamo accontentarci di sperimentare scenari subottimali.

 

 

Moretti: Voto 5

 

Non ci sono Lesson giocabili in costruito.

 

Pesco 2 scarto 1 è un effetto mediocre, per cui questa carta la valuto solo in relazione con le carte con il sottotipo lesson che sono legali nel formato. In questo caso tutte le lezioni comuni hanno un rapporto costo-effetto che è troppo basso per cui non vale la pena, a mio parere, utilizzare uno slot di side e almeno 1 slot maindeck.

 

Introduction to Prophecy mi sembra l’unica, tra queste, giocabile solo perché è Preordain che non richiede mana colorato, il che lo renderebbe potenzialmente un cantrip per mazzi midrange a base verde come Ponza o Cascade Tron, se non per il fatto che costa almeno un mana di troppo.

 

#5 Serpentine Curve: Voto 6.5

stx-52-serpentine-curve-1617714622.jpg

Bragioto: Voto 7

 

Una carta build-around sorcery quindi non inseribile in control UR o UB e che tristemente occupa lo stesso spazio in curva degli egemoni monarchi.


Queste premesse ne minano fortemente e probabilmente mortalmente la giocabilità competitiva ma ciò non mi impedisce di sognare, magari in un mondo finalmente libero dalla monarchia, un archetipo vecchio stile UB turbo Gurmag con minimo 8 effetti auto millanti come Thought Scour e Mental Note.

 

Gurmag non è anti-sinergica con questa carta visto che quest'ultima considera le sorcery e le instant non solo al cimitero ma anche in esilio rendendola invulnerabile ad eventuali Relic e Bojuka, inoltre il fatto che crea una pedina bicolor le permette di ignorare Guardian of the Guildpact.

Sogno un UB Angler Delver con questa carta come chiusura addizionale e non trovo irrealistico farla in curva creando un 5/5 o peggio difficile da gestire e dando un serio clock al Tron di turno con Delver di primo, rane di terzo oppure token enormi di quarto.

Ma i sogni, come ben si sà, son tanto dolci quanto effimeri ed in questo momento la solide realtà mid-late del Pauper son Torri e Bonder, Monarchi

e Cascanti.

 

 

Moretti: Voto 6

 

Possibile wincon per Ux Control. Avete presente UR Puzzle e UR Goblin WIzardry? Sono entrambi lo stesso mazzo, ovvero UR Control che chiudono in pochi turni di race di pedine. In questo caso si fa una sola pedina, però grossissima.

 

Una creatura grossissima rimane più forte contro aggro, ma chiude anche prima se entrambi i giocatori sono al topdeck, ma in generale ha gli svantaggi di essere sorcery e blu.


#4 Resculpt: Voto 6/7

stx-51-resculpt-1617715168.jpg

Bragioto: Voto 6.5

 

Esiliare per 2 mana una terra artefatto, un fixino di troppo oppure una creatura in risposta ad un removal per un 4/4sembra un affare e non sembra impossibile lo scenario dove un Affo Player fa la rischiosa scelta di esiliare una creatura ingestibile avversaria come un Timberwatch lasciando al suo posto un manza ma vaniglia.

Il mio problema con questa carta è che il suo drawback non sia facilmente aggirabile: visto che si tratta di esiliare e non di sacrificare, escamotage come Chromatic Star oppure Ichor Wellspring sono inutili.
Il fatto è che abbiamo un trick simpatico ma non fattibile normalmente in curva di secondo o terzo in un mazzo dalla card quality altissima come Affo la cui forza sta nel proporre minacce in curva.
Al momento non mi vengono in mente altre case per questa stampa interessante e se dovessi scommetere, punterei sul fatto che questo instant non vedrà gioco nel medio periodo.

 

 

Moretti: Voto 7

 

È una copia aggiuntiva di Carapace Forger in Affinity.

Potenzialmente si può andare full Izzet, tagliando il verde e permette di avere una curva di mana del tipo t1 Navigator’s Compass, t2 prisma, t3 myr enforce/serpe/resculpt.

 

Molto figa anche come potenziale rimozione su carte problematiche come Wellwisher o come quasi counter su una rimozione avversaria (bersagliarsi la propria creatura per swapparla con un nuovo 4/4 non è comunque il massimo purtroppo).

 

Possibile inclusione in Turbofog come risposta a Relic of Progenitus, Priest of Titania, Thermo-Alchemist, Ninja of Deep Hours, ecc.


#3 Bayou Groff​: Voto 7.5

stx-121-bayou-groff-1617714902.jpg

Bragioto: Voto 7

 

Un 5/4 a costo 2 ha decisamente delle statistiche che ci invogliano ad affrontare il suo malus che in questo caso è il sacrificare un'altra creatura, visto che pagarla 5 mana rimane uno scenario a dir poco di ripiego.
 

La sua casa naturale, come molti avranno intuito, è quel fantomatico BG Sacrifice che sta ricevendo notevoli upgrade nelle ultime espansioni tra Village Rites e Bone Picker, ma che rimane un archetipo che non ha ancora fatto il salto di qualità verso il competitivo arginato dal fatto di voler essere un archetipo pseudo aggressivo bicolor in Pauper.
Sarà questo esemplare canide l'ultimo tassello necessario per vedere Bg sacrifice tra i Tier 2? Potrebbe essere ma non ci punterei troppo.


Il vero nocciolo della valutazione di questa new entry sta nella sua effettiva giocabilità in Stompy, ossia nelle sue implicazioni competitive.
Il ceiling della carta non penso sia minimamente in questione visto che un 5/4 a costo 2 è qualcosa di mai visto in Pauper, la cui unica pecca è quella di star sotto a galvanica oppure a blocco di 1/x più Bolt, tuttavia il vero problema sono gli enabler.

 

Mi spiego meglio: ci sono dei pezzi da sacrificare in pasto per il cane che siano comunque decenti in situazioni normali e può la lista classica di Stompy esser modificata per incorporare questo esemplare delle paludi?
Gli 8 enabler decenti da soli che mi vengono subito in mente sono il già giocato Nest Invader ed il vecchio Young Wolf che era giocato nelle prime versioni di Stompy ed è stato ultimamente abbandonato.

 

Altre opzioni vagliabili come Blisterpod e Flayer Husk oppure Safehold Elite, Brindle Shoat, Viridian Emissary e Wirewood Herald mi sembrano tutte forzature underpowered che andrebbero a depotenziale notevolmente il mazzo negli scenari dove non abbiamo Bayou Groff.
 

Quindi si può inizialmente provare a inserire il cane-pianta con solamente 8 enabler, probabilmente limitandolo alle 2 copie per poi valutare se il gioco vale la candela; secondo il parere del sottoscritto per incorpare la nuova stampa in Stompy si necessita di un ulteriore enabler competitivo.
 

In sostanza temo che l'esperimento di rivoluzionare l'aggro verde sia destinato a fallire per ragione di consistenza: i numeri non son ancora maturi.

 

 

Moretti: Voto 8

 

Ottima aggiunta per Stompy, volendo anche per mazzi out of tier come Aristocrats.

 

Parlando di Stompy, l’archetipo ultimamente è poco giocato dalla stampa di Fiery Cannonade, carta che sicuramente tutti apprezziamo dato che il pauper è famoso per avere solo mazzi aggro e che carte come Swiling Sandstorm, Evincar’s Justice e simili non sono legali.


Un 5/4 a costo 2 è sicuramente rotto, a prescindere dalla presenza di eventuali Burning-Tree Emissary a turno 2. Diciamo che carte come Young Wolf e Safehold Elite, che sono molto buone contro le rimozioni, sono ulteriormente un incentivo per giocare il cane pianta, soprattutto se possiamo fare una partenza ideale di turno 1 Young Wolf + turno 2 cane pianta.


Probabilmente Safehold Elite non è necessaria, dato che potremmo tranquillamente giocare anche solo Nest Invader + cane pianta, però presumo che dipenda prevalentemente dal numero di cani pianta che vogliamo giocare.

La combo con Bone Picker è indubbiamente simpatica, probabilmente si può montare anche un Golgari Stompy con una forte tematica aristocrats.


 #2 Scry-Lands: Voto 7/8

stx-271-quandrix-campus-1617714588.jpgstx-273-silverquill-campus-1617714591.jpg
stx-275-witherbloom-campus-1617716387.jpg

Bragioto: Voto 7/8

 

Interessante upgrade alle lifeland dopo le Thriving e le Snow nelle situazioni dove quel punto vita è abbastanza irrilevante.

Al momento la situazione è questa:

• i midrange come Jund e Boros preferiscono le Thriving per la loro natura tricolor;

• i mazzi a base verde hanno le Snow per la loro interazione con la premiata ditta Arbor Elf e Utopia Sprawl;

• i mazzi Faeries continueranno ad usare le Snow per la sinergia con Skred e Snuff Out.

 

Pagare 4 per scryare solamente 1 è un costo davvero pesante ma Tron può sopportarlo se lo si ritiene superiore al punto vita delle lifeland o ad eventuali splash utili di thriving land a base verde o rossa.

Penso possano tranquillamente trovare gioco e nel caso più pessimistico almeno un 1x di scryland la inserirei solo per il fatto di aver Crop Rotation e poterla tutorare all'occorrenza in late per evitare di morire al topdeck in una guerra di risorse.

 

L' unico altro mazzo dove ritengo quasi certo un loro inserimento è Pestilence nella sua versione Control visto che la versione creaturosa continuerà a preferire le snow a supporto di Snuff Out: BW Peste è un mazzo prettamente bicolor che quindi non necessita di splash con le Thriving e che, soprattutto, va lungo e potrebbe beneficiare quindi dell' oneroso scr rinunciando ai comunque comodi punti vita delle lifeland.
Forse i piloti Orzhov non rinunceranno completamente alle lifeland utili per il lifegain storicamente utile nell'archetipo in vista di wrattate di Peste e Crypt Rats, mi sentirei di predire che comunque un 2x delle nuove scry-land sia d'obbligo.

 

 

Moretti: Voto 8

 

Non sono terre rivoluzionarie, ma forniscono un apporto considerevole al mid-late game dei mazzi più lenti, potenzialmente pensionando le gainlands.

Dire che è stupido pagare 4 per fare scry invece di pescare con ornament non è una cosa sbagliata, ma ovviamente non andiamo a mettere queste terre al posto di Bonder's Ornament e, ovviamente, ornament rimane una premium card nel formato. 


Le scrylands del pauper hanno il grosso beneficio di fornire un manasinker che fornisce vantaggio gratuito e che non occupa gli slot per le spell. Come Bojuka Bog o Radiant Fountain, è una carta che ha un rapporto costo/beneficio talmente basso che non giocarle anche in mazzi come MBC, che è un mazzo che punta ad andare al late game, ma che abbina una manabase di terre utility a terre base per far funzionare Defile, Tendrils of Corruption o Corrupt, può essere sbagliato.
Non so se avete giocato standard quando Theros 1 era appena uscita, ma i molti mazzi mono colore giocavano le scrylands anche solo per il microvantaggio di sistemarsi la pescata.

 

In ogni caso, nel Pauper multicolore queste possono entrare tranquillamente in mazzi bicolor e in mazzi che non giocano più di 4 thriving lands, come ad esempio Fog Tron, che gioca normalmente 4 thriving e 2 gainland UG e/o UR.
Da ora in poi, nella end step avversaria potremo tappare 5 mana, pescare uno + tappare 5 mana per mettere sotto una terra, perché tanto abbiamo tutto quel mana che altrimenti andrebbe sprecato.

 

Rimango un po' in dubbio per mazzi come Orzhov Control, dove potrebbe essere un vantaggio guadagnare una vita extra, soprattutto con le bouncelands, ma forse questo farà si che si giocheranno meno gainlands o bouncelands e magari si opterà per una manabase più snella, anche grazie a Bonder's Ornament.


#1 Thrilling Discovery: Voto 8

stx-243-thrilling-discovery-1617714422.jpg

Bragioto: Voto 8

 

Upgrade netto a Catartic Reunion mai giocata per la clausola del costo addizionale punibile dolorosamente da un qualsiasi counter.
Molti ritengono leggero il fatto di subire counter su carte come Thrilling Possibility oppure Catartic Reunion dicendo che comunque si sono scartate carte inutili, il problema risiede nel fatto che si sono comunque scartate carte che avrebbero potuto essere benzina per futuri Looting.

 

Thrilling Discovery potrebbe egregiamente andare a potenziare la card engine di Bully che in troppi spot ho scoperto nettamente Looting-dipendente nel senso che vedere un looting nei primi 4-5 turni e non vederlo era giorno e notte per l'archetipo che ha il bisogno viscerale di riciclare carte e scavare per trovar risposte ai mazzi veloci come Burn, Muri ed Elfi o minacce come monarca nei Mu Control.

 

Il doppio costo rende questa carta esclusiva per i Boros e non dovrebbe essere un problema per un mazzo che come Bully ha una solida manabase bicolor, inoltre i 2 punti vita sono un simpatico bonus rilevante contro Burn in primis: personalmente sono molto fiducioso che questo peschino possa essere un netto upgrade per Bully da giocare, restando cauti, in un equilibrato 2x.

 

 

Moretti: Voto 8

 

Netto upgrade di Cathartic Reunion e Thrilling Possibility, carte che hanno già visto ampio gioco in Boros Bully, ma che erano limitate dal costo addizionale.


Nel caso di quest’ultima invece, scartare carte è parte della risoluzione della spell, per cui l’effetto looting non viene distrutto da un counter ben piazzato.

 

Il costo doppio specifico poi non è un problema per Bully, che grazie a bouncelands, gainlands e Ash Barren fixa il mana in maniera ottimale.

 

Probabilmente però non verrrà molto giocata inizialmente, perché le liste stock di Bully per ora sono molto ridondanti sul monarcha e vedono nei flex slot spell ad alto impatto per match-up specifici (Guardian of the Guildpact, Electrickery).

 


Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder